In MTB tra le meraviglie di Colere

La tranquillità il verde intenso ed il profumo di sottobosco sono i protagonisti di questo bell’itinerario a tratti molto scorrevole, divertente e completamente immerso nella natura. La lunga discesa da Teveno alla centrale di Valbona, mette a dura prova ammortizzatori, freni, braccia e gambe.

Tappe principali: Colere – Valzella – Magnone – Teveno – Val Bona – Dezzo – Colere

Test e collaudo: Gian Pietro M.- Riccardo P. – Nicola T. – Alex B.
Giudizio:

Buono

Consigli tecnici:

Portiamo sempre con noi prudenza, educazione, rispetto e cortesia. Fare attenzione alle deviazioni evidenziate. Valutare bene le condizioni meteo prima di partire.

Percorso:

Punto di partenza è Colere, in corrispondenza del parcheggio del campo sportivo. Guardando il campo sportivo andiamo a destra e subito a sinistra, costeggiamo il cimitero mantenendolo a sinistra e prendiamo il sentiero in discesa che seguiremo fedelmente fino al ponte.

Attraversiamo il ponte, proseguiamo dritti lungo la salita sterrata che successivamente diventerà asfalto. Giunti alla località Valzella, proseguiamo diritti ancora su asfalto fino in sommità alla salita. In corrispondenza delle ultime case del piccolo borgo procediamo a destra per riprendere la strada sterrata da seguire fino a raggiungere una cascina ristrutturata. Sempre avanti, si imbocca il sentiero da seguire fino ad incrociare la strada sterrata.

ATTENZIONE ALLA DEVIAZIONE SUCCESSIVA

Svoltare a sinistra percorrendo un tratto in forte salita fino a incrociare nuovamente la strada asfaltata in località Magnone. Andiamo a destra e dopo circa 300 m, in corrispondenza di una curva accentuata deviamo a destra e scendiamo una serie di scalini in cemento. Riprendiamo il sentiero e lo seguiamo fedelmente senza mai deviare fino al cimitero di Teveno. Procediamo a sinistra su asfalto fino alla strada principale, svoltiamo a destra, sempre su asfalto, superiamo il ponte sulla Strada Provinciale.

ATTENZIONE ALLA DEVIAZIONE SUCCESSIVA

Subito dopo il ponte, troviamo a destra la lunga, bella e impegnativa discesa su sterrato che ci porterà fino alla centrale elettrica di Valbona. Proseguiamo fino a incrociare di nuovo l’asfalto e lo seguiamo, superiamo la zona industriale, in località “Ponte Formello”, fino allo stop. Svoltiamo a destra in direzione Dezzo di Scalve.

ATTENZIONE ALLA DEVIAZIONE SUCCESSIVA

Arrivati a Dezzo, pochi metri prima del bivio per il passo della Presolana troveremo a destra la “Via de O’” da seguire fedelmente. Procediamo in forte salita la strada cementata che più avanti diventa sterrata. Superiamo il percorso vita, le prime abitazioni e raggiunto l’asfalto allo stop proseguiamo diritti, poco più avanti seguiamo il tratto pedonale che ci porterà al punto di partenza.

Route - powered by www.bikemap.net