Cimon della Bagozza dal Passo di Valzellazzo

Conquistare il Cimon della Bagozza passando dal nuovo bivacco del passo del Valzellazzo, un percorso ad anello per una panoramica sulla Val di Scalve

Cimon della Bagozza dal Passo di Valzellazzo


Il Cimon della Bagozza è una montagna di 2407m appartenente al gruppo Camino-Concarena e divide la Val di Scalve (BG) dalla Val Camonica (BS).

L’escursione prevede la traversata dal Bivacco Valzellazzo (inaugurato nel 2017) alla vetta e il rientro dal ghiaione della via normale, effettuando così un percorso ad anello.


Conquistare il Cimon della Bagozza passando dal nuovo bivacco del passo del Valzellazzo, un percorso ad anello per una panoramica sulla Val di Scalve


Per chi è indicata:

L’escursione è riservata ad escursionisti esperti (EE) non tanto per lo sviluppo (circa 8km), ne per il dislivello (circa 1000m), ne per le tempistiche di percorrenza (circa 6h), ma per il tratto impegnativo che si incontra dal Passo di Valzellazzo alla cima della Bagozza (terreno particolarmente esposto, scivoloso e poco visibile).

Questo percorso ad anello si effettua su sentiero segnato e su ghiaione.


 

Tappe principali:

L’escursione prevede la partenza e l’arrivo da località Cimalbosco, circa 8 km dopo il paese di Schilpario in direzione del passo del Vivione. Località Cimalbosco è riconoscibile anche dall’inizio della mulattiera che porta al passo dei Campelli.

La gita prevede il passaggio dai seguenti punti: Schilpario (Località Cimalbosco), Passo di Valzellazzo, Cimon della Bagozza, Passo delle Ortiche, Schilpario.


Non è presente acqua sul sentiero. Eventuali punti d’appoggio sono il bivacco stesso e il rifugio Bagozza.


Attrezzatura consigliata:

Sono raccomandati scarponi e bastoncini.
Non è necessaria nessuna attrezzatura alpinistica.


Punti di interesse, tempistiche e quote:

  • PARTENZA: Schilpario (Loc. Cimalbosco – mulattiera che si dirige verso la valle dei Campelli, si seguirà poi il sentiero nr. 418) – ore 8.00 – 1550m;
  • Passo del Valzellazzo – ore 10.00 – 2016m;
  • PRANZO: Cimon della Bagozza – ore 12.00 – 2407m (pausa per pranzo al sacco fino alle 13.00);
  • ARRIVO: Schilpario (Loc. Cimalbosco – strada per il passo del Vivione) – ore 15.00 – 1550m.

Gli orari sono da intendersi come indicativi e di conseguenza possono variare in base al numero di partecipanti, alla preparazione degli stessi e al meteo.