Riserva Naturale del Giovetto

Un patrimonio boschivo notevole e parte della Riserva naturale dei boschi del Giovetto, istituita nel 1985 è situata nel suo territorio. E’ un luogo di rilevante interesse naturalistico e unica zona protetta in Italia a difesa della formica rufa; ha lo scopo di studiare metodi di utilizzazione dei boschi e dei pascoli per il raggiungimento della massima stabilità ambientale. La formica rufa è oggetto di intenso studio per la interessante organizzazione sociale che la caratterizza e per la importante funzione di conservazione dell’equilibrio dell’ecosistema forestale. La Riserva è facilmente accessibile da tre strade principali che partono rispettivamente da Azzone, Dosso e Croce di Salven; da queste si diramano sentieri e mulattiere che consentono di coglierne gli aspetti più significativi.