7 Ago 2020

Concerto “Aspettando Acoustic Val di Scalve”

L'evento si svolge a: Schilpario

2020-08-07 2020-08-07 Europe/London Concerto “Aspettando Acoustic Val di Scalve” Schilpario schilpario@valdiscalve.it

Causa previsioni meteo incerte, il concerto si terrà al Cinema-Teatro Prealpi


Con l’augurio di poter realizzare Acoustic Val di Scalve nel 2021 con il successo delle edizioni precedenti, gli organizzatori si sono impegnati per proporre un concerto chitarristico che richiama, nello spirito e nello stile, le edizioni passate del festival.

Il concerto si svolge venerdì 7 agosto a Schilpario in località Paghere, con inizio alle ore 21. In caso di pioggia o di troppo freddo il concerto si terrà presso il Cinema-Teatro Prealpi.

Un ponticello di legno farà le veci del palco, e la platea sarà sostituita da alcune sedie – opportunamente distanziate.

Ie modalità saranno un po’ diverse rispetto ai concerti a cui Acoustic Val di Scalve ci ha abituato, ma l’entusiasmo e il talento sono sempre gli stessi!


Comunicazione importante: In base all’ordinanza provinciale n. 225, dal 3 al 9 di agosto nelle ore serali (dalle 20 alle 5 del mattino) la Via Mala sarà chiusa per lavori.
Di conseguenza chi proviene dalla Val Camonica (da Darfo Boario) per assistere al concerto di venerdì 7 agosto dovrà salire a Schilpario transitando in via Mala entro le 20. Per rientrare nelle ore notturne dovrà arrivare a Dezzo, salire a Borno e ridiscendere a Cividate Camuno per poi riprendere la superstrada per Darfo Boario (il percorso si allunga di circa 20 minuti).

Informazioni sul concerto “Aspettando Acoustic Val di Scalve”

Il concerto si svolgerà in due set di circa 45 minuti ognuno.

Giorgio Cordini
Giorgio Cordini
Concerto aspettando Acoustic Val di Scalve - Reno Brandoni
Reno Brandoni

 

 

 

 

 

 

 

Nel primo set  saranno sul palco Giorgio Cordini (bouzouki e chitarra) e Reno Brandoni (chitarra), che suoneranno in un repertorio strumentale di loro composizione, in parte estratto dal loro CD “Anema e Corde”. Entrambi avranno poi un momento in cui proporranno, da soli, alcuni brani di canzone d’autore. Giorgio Cordini è stato per otto anni chitarrista di Fabrizio De André e si è dedicato in particolare negli ultimi anni allo studio del bouzouki, strumento greco che è stato largamente utilizzato da De André e Mauro Pagani negli ultimi lavori del cantautore genovese. Reno Brandoni è chitarrista acustico che ha suonato per anni con grandi dello strumento a sei corde come Stefan Grossman e Duke Baker e che più recentemente si è dedicato all’editoria e alla gestione del portale “fingerpicking.net”.

Luca Pirozzi
Luca Pirozzi

Nel secondo set si esibirà Luca Pirozzi, chitarrista e leader del gruppo “Musica da Ripostiglio”, che lo scorso anno ha riscosso un grande successo nella seconda edizione di Acoustic Val di Scalve.
Luca Pirozzi è specializzato nel “manouche”, genere musicale tipico delle band gitane. Questo stile trae origine dal chitarrista Django Reinhardt, che ne è considerato l’ideatore e il suo massimo esponente. Luca proporrà, oltre a brani che esegue abitualmente con il gruppo “Musica da Ripostiglio”, anche canzoni note , riproposte in versione originale, assolutamente insolita.

DETTAGLI DELL'EVENTO

7 Ago 2020
21.00 - 23.30
Località Paghere Schilpario
SCARICA LA LOCANDINA


CONTATTI