La Val di Scalve si trova nell’estremità nord-orientale della Provincia di Bergamo, lembo di confine fra le province di Brescia e Sondrio.

 

In auto e in moto

Le vie di accesso principali sono due:

    1. dalla ValSeriana attraverso il Passo della Presolana (ex SS 671), da cui si arriva a Colere
    2. dalla Valle Camonica percorrendo la SS 42  fino a Darfo Boario Terme, per poi proseguire lungo la SP 294 (di cui fa parte la famosa Via Mala)

Un’altra via di accesso secondaria ma molto affascinante – soprattutto per chi viaggia in moto – è il Passo del Vivione, aperto solamente durante i mesi estivi.

 

Con i mezzi pubblici

Il principale mezzo pubblico per arrivare in Val di Scalve sono gli autobus SAB-Arriva, nello specifico la linea S70a Clusone-Schilpario e la S70c Castro-(Lovere-Boario Terme-)Schilpario. Sia Clusone che Lovere e Darfo Boario Terme sono facilmente raggiungibili in pullman da Bergamo.
È possibile consultare tutti gli orari nella sezione apposita del sito SAB-Arriva.

Durante i mesi estivi è disponibile un servizio di pullman Autostradale, con un viaggio quotidiano di andata e ritorno da Milano (Lampugnano e Sesto San Giovanni) a Schilpario (passando per Colere, Dezzo e Vilminore di Scalve).